Pinter à la egyptienne

Finalmente ho trovato una traduzione inglese di un brano di Lenin al Ramly, considerato una sorta di Harold Pinter egiziano. Su Words Without Borders. Di Lenin al Ramly avevo sentito parlare la prima volta a Gaza, lo scorso ottobre, da un gruppo di attori e scrittori che stavano mettendo in scena una sua pièce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *