Come Fayrouz?

La voce è talmente simile da confondersi con quella della grande Fayrouz. E in effetti Amal Murkus, sulla sua pagina su MySpace (da cui è tratta la foto), la cita tra le cantanti che l’hanno influenzata, assieme a Mercedes Sosa e a Cesaria Evora. E’ una delle voci di Galilea, e si dice che quelle voci del nord siano – appunto – ricevano l’influenza di quelle libanesi. Comunque, è un’altra delle cantanti palestinesi poco conosciute fuori da Israele e dal Medio Oriente. Amal Murkus, comunque, un’apparizione in Italia l’ha fatta, qualche anno fa. Con i Radiodervish.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *